Premessa

Impegno comune per le case minacciate

Contesto

In Svizzera sono numerosi gli edifici degni di protezione che si trovano però in stato di completo abbandono e sono lasciati cadere in rovina. Allo stesso tempo, ci sono diversi amatori e potenziali acquirenti di case antiche che non hanno però accesso a questo tipo di offerte perché tali prodotti di nicchia finiscono spesso per perdersi nel mercato immobiliare. Ed è proprio qui che entra in gioco «Marché Patrimoine – la piattaforma per gli edifici storici». L’obiettivo della piattaforma online è quello di fungere da strumento di intermediazione, con cui far conoscere ai potenziali acquirenti un ampio ventaglio di edifici storici, sparsi su tutto il territorio svizzero. Gli immobili in vendita sono oggetti particolarmente meritevoli di essere conservati e tutelati negli anni, in quanto costituiscono parte integrante della storia regionale e sono elementi portatori di un’identità propria, forgiatrice dei nostri paesaggi culturali.

Organi responsabili

Il progetto è sostenuto da Patrimonio svizzero e dalla fondazione Vacanze in edifici storici, entrambi impegnati in favore della conservazione del patrimonio costruito svizzero e della sua diversità. Patrimonio svizzero, la più grande organizzazione no profit attiva nel nostro Paese nell’ambito della cultura della costruzione, interviene con attività di pubbliche relazioni e impegnandosi a livello politico. Dal canto suo, la fondazione Vacanze in edifici storici regala alle case di un tempo una seconda vita, trasformandole, con intelligenza e accortezza, in alloggi per le vacanze. È fornito così un prezioso contributo alla diffusione della cultura della costruzione, sensibilizzando l’opinione pubblica in materia. Con il progetto «Marché Patrimoine», le due istituzioni mirano ad ampliare il proprio raggio di azione, creando una rete che mette in relazione i potenziali interessati, semplificando la vendita di edifici storici su scala nazionale.

A tutt’oggi, e malgrado gli sforzi compiuti, ci sono ancora innumerevoli edifici storici vuoti, in disuso e alla ricerca di nuovi proprietari. Con «Marché Patrimoine» l’obiettivo è di mobilitare le forze ed estendere il campo di intervento. Facilitando la reperibilità degli edifici storici e la loro intermediazione è possibile promuovere una partecipazione attiva alla conservazione del patrimonio culturale costruito.

Sostenitori

«Marché Patrimoine – la piattaforma per gli edifici storici» è un progetto nato dalla collaborazione fra la fondazione Vacanze in edifici storici e Patrimonio svizzero e frutto di un’idea presentata nel 2018, nell’ambito di un concorso lanciato dall’Ufficio federale della cultura (UFC), in occasione dell’Anno europeo del patrimonio culturale. L’idea alla base del progetto era tra le undici proposte premiate nell’ambito del concorso. Grazie al sostegno finanziario dell’UFC la piattaforma ha potuto essere realizzata.

Team

Kerstin Camenisch

Direzione del progetto
Kerstin Camenisch

Kerstin Camenisch 2

Comunicazione marketing
Nancy Wolf

Architettura e cultura della costruzione
Claudia Thommen

Claudia

ICT e amministrazione
Gérôme Grollimund

Impressum

Marché Patrimoine
c/o Schweizer Heimatschutz
Zollikerstrasse 128
8008 Zurigo

T +41 (0)44 252 28 72
M info@marchepatrimoine.ch

Progettazione & programmazione
Stillhart Konzept, www.stillhartkonzept.ch

Responsabilità per i link pubblicati sul presente sito web
Il nostro sito web contiene dei rimandi ad altri siti. Non ci assumiamo tuttavia alcuna responsabilità per i contenuti dei siti raggiungibili tramite tali link. Se vi accorgete che sul nostro sito web sono riportati link che rimandano a siti con contenuti illegali, vogliate contattarci immediatamente.

Responsabilità per i contenuti del presente sito web
Le informazioni e i dati che concernono i singoli immobili sono immessi direttamente dai venditori. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per i contenuti dei singoli annunci. Aggiorniamo e ampliamo costantemente i contenuti del presente sito web e facciamo il possibile per garantirne l’esattezza e l’attualità. Non possiamo tuttavia assumerci alcuna responsabilità per la correttezza di tutti i contenuti contemplati dal nostro sito. Nel caso in cui doveste accorgervi della presenza di contenuti illegali o problematici, vogliate contattarci immediatamente. A meno che non sia indicato espressamente altrimenti, tutti i testi, le immagini, i concetti, il design e i codici di programmazione dell’intero sito web sono tutelati dai diritti d’autore. Per utilizzare i singoli elementi del sito web è richiesta espressamente l’approvazione scritta di Patrimonio svizzero e della fondazione Vacanze in edifici storici.

Protezione dei dati